Un giorno, forse…

  

FinirĂ  prima o poi la conta dei difetti, davanti e dietro lo specchio.

Con occhi nuovi, lanceremo l’amo per pescare stelle e nuove possibilitĂ .

Senza paura, con i sogni in tasca e la bisaccia colma d’amore, cercheremo tra mille cuori, quello da riempire.                            

Annunci

Vecchi difetti

https://m.youtube.com/watch?v=C7Xha7htYF8

Non vedi com’è facile 

Non vedi che Ă© inutile 

Scordarsi di credere ai vecchi difetti


Dimmi che male c’è 

Se credo ai miracoli.

Se mi commuovo anche

Per il sorriso di un bambino.

Se mi emoziono forte

Per un angolo di cielo,

Se mi si mozza sempre il fiato,

Davanti al mare.

Se piango ancora disperata

quando cado,

Ma mi rialzo spesso sorridendo.

Se ho gli occhi segnati e stanchi 

di chi ha ne ha viste troppe,

Ma il cuore ingenuo  e fragile 

di una bambina.