Come congiuntivi nella testa di un calciatore

Non sapevano dove si trovassero né come ci fossero finiti, né, tantomeno, se fosse quello il posto giusto per loro o se si trattasse di un mero errore, di una temporanea, quanto strampalata collocazione. 

Eppure quando uscirono fuori ebbero l’assoluta certezza di non essere lì per caso, ma per travolgere tutti gli astanti di stupore e meraviglia.

E così compresero perché certi ritrovi, specie quelli dove si danno appuntamento tutti i pregiudizi, vengono chiamati luoghi comuni.

23 thoughts on “Come congiuntivi nella testa di un calciatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...