😘

Ti mando un bacio, amore mio,

Su consiglio del mio amico pakistano, che faccio così tanta fatica ad ascoltare.

I pregiudizi toccano anche chi crede di non averne. 

Forse anche di più, perché a volte aggravati dall’inconsapevolezza. 

Volevo solo imparare l’inglese ed invece ho incontrato un pakistano che non parla mica bene l’italiano, “ma che si fa capire bene quando vuole”.

Lui ha preso a cuore la nostra storia o forse vuole solo provarci usando vie alternative. 

La diffidenza va a braccetto con i pregiudizi, amore mio.

E negli anni la mia diffidenza e i miei pregiudizi son diventati così intimi da scambiarsi i numeri. Fanno lunghe conversazioni spalleggiandosi e dandosi ragione. E io sono lì che li guardo crescere. A volte inerme.

E chissà se tu te la ricordi quella ragazza che si arrabbiava da morire per le tue convinzioni politiche. Io comincio a dimenticarla. Ogni tanto la vedo col suo idealismo poco utile arrabbiarsi ancora di fronte all’ennesima generalizzazione, alle chiusure mentali, agli egoismi stretti stretti di questa stretta umanità. 

Eppure a volte la vedo guardarsi intorno piena di paure, verso l’altro, verso gli altri, verso chi è diverso da lei. Verso tutti. 

Chissà se tu te la ricordi quella ragazza lì. La pariolina difettosa, come la chiamavi tu.

Ti mando un bacio, amore mio e non mi aspetto che tu risponda. Non rimarrò delusa se non lo farai. 

Queste lacrime blu sono solo stanchezza. Passerà.

15 thoughts on “😘

  1. Intervenire in situazioni così personali e intime non è mai facile. Si rischia di fare la parte di chi crede di saperne di più e di avere sempre pronto il consiglio giusto… che invece non servirà. Però. posso solo permettermi di dare a quella “pariolina difettosa” un consiglio spassionato? Se questa persona che ella ancora ama e che le manca come l’aria è da qualche parte, io farei di tutto per ritrovarla e per provare a riconquistarla. Se poi dovesse andare male, non rimarrà il rammarico di non averci almeno provato e forse l’oblio sarà meno doloroso e insonne… Un abbraccio a lei e una carezza alla sua anima, oggi così sensibile ed esposta al dolore. Piero

    Piace a 2 people

    • Grazie di cuore, Piero! È tutto piuttosto complicato, ma è da un pò che ci penso su: sempre meglio un rimorso che un rimpianto…ne parlerò con la mia “amica” …”la pariolina difettosa” e vedrò di convincerla che anch’io mi sono stancata di vederla sempre con quelle occhiaie terribili! 😉 grazie ancora, un abbraccio!

      Piace a 1 persona

      • Prova anche a convincercela che se la sua storia soltanto le avesse regalato pochi momenti di felicità e lasciato, poi, tanta disperazione, ne è valsa comunque la pena e che non ha nulla da rimproverarsi. Dille che eventualmente buttarsi il passato alle spalle, riporlo delicatamente in un cassetto in soffitta, le farebbe bene. Arriva un momento nella vita in cui bisogna imparare ad amare se stessi. Un abbraccio a te. Piero

        Piace a 1 persona

      • Queste cose credo già le sappia, ma hai fatto bene a ricordarmi di ripeterglielo…Repetita juvant, soprattutto a chi fa sempre fatica a mettere via i ricordi in soffitta! Buona giornata e grazie ancora, Piero!

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...